Giovedì, 30 Maggio 2024
L’inquinamento atmosferico sullo skyline di Londra, nelle prime ore del mattino.

Inquinamento atmosferico: emergenza pubblica a Londra

La gravità dell’inquinamento atmosferico nella città di Londra, sulla base dei dati rilasciati dall’OMS sono in considerevole aumento.

Oltre l’80% delle persone che vivono nelle aree urbane, dove l’inquinamento dell’aria è monitorato costantemente, sono esposte a una qualità dell’aria fuori dai limiti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo conferma secondo gli ultimi dati diffusi sulla qualità dell’aria urbana.

I dati, suggeriscono che le popolazioni con il minor reddito che vivono nelle città sono particolarmente minacciate dagli effetti dell’inquinamento atmosferico.

Lo stato di emergenza della salute pubblica

L’inquinamento atmosferico, è ormai descritto come una vera e propria “emergenza sanitaria pubblica” in tutta la città di Londra. Fin dal suo primo giorno di lavoro, il nuovo sindaco di Londra sarà sottoposto a una terribile pressione. Uno dei suoi maggiori impegni sarà nel cercare di risolvere questo problema di vitale importanza per questa città del Regno Unito.

L’asma o le altre malattie dovute all’inquinamento dell’aria, sono in costante aumento nella capitale inglese. Il loro incremento, purtroppo porta gli abitanti della città a diminuire se non a eliminare l’attività fisica e le escursioni nei parchi cittadini.

Le conseguenze per la salute delle persone sono molte, così come l’incremento delle spese mediche per la loro cura. L’Organizzazione Mondiale per la Sanità, ha stimato che le spese mediche legate all’inquinamento atmosferico nel solo Regno Unito superano i 54 miliardi di sterline. Così, per la salute e per la prosperità delle persone che vivono a Londra è assolutamente necessario porre in atto una serie di azioni drastiche.

Le soluzioni disponibili sono molte, ma senza un reale impegno da parte dell’amministrazione pubblica e del governo non ci sono speranze di vedere un miglioramento nel breve periodo. Il cielo di Londra, così come la qualità dell’aria che i suoi cittadini respirano peggiora di giorno in giorno.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy