Domenica, 20 Agosto 2017
Si può curare una postura scorretta?

Si può curare una postura scorretta?

Una postura scorretta, grazie a una attività fisica dolce può migliorare. Grazie a una serie di piccoli accorgimenti, tutto il corpo e anche la schiena possono beneficiare di una migliore situazione. Nonostante tutto quello che si legge, la ginnastica posturale è una soluzione che può portare più benefici di qualsiasi altro intervento.

La postura è influenzata da molti aspetti della vita quotidiana, compresi alcuni fattori fisici e psicologici. Il primo può comprendere il modo e per quanto tempo si sta seduti, quanto si è attivi e se si mette ripetutamente sotto sforzo il proprio corpo. Dal punto di vista psicologico, lo stress, l’interazione con le persone che ci circondano e il proprio livello di autostima possono influire notevolmente sulla postura di una persona.

I fattori psicologici possono guidare e amplificare come si sente e la quantità di dolore che provoca ad ogni movimento. Poiché una cattiva postura può portare a del dolore fisico, non è possibile ignorare questo problema e bisogna anche accertarsi che la propria mente sia rilassata.



Ginnastica posturale, la soluzione dolce

È ampliamente accertato che eseguire una serie di esercizi di ginnastica posturale almeno tre o quattro giorni alla settimana porta a una migliore mobilità delle articolazioni e ad incrementare l’elasticità muscolare di tutto il corpo. Questo tipo di ginnastica ha delle similitudini con lo stretching e il pilates, ma alcune sua posizioni possono ricordare anche lo yoga. Gli esercizi, oltre ad avere l’obbiettivo di migliorare la postura di una persona offrono anche un miglioramento nella coordinazione.

Per raggiungere un sollievo da questi dolori, è bene rivolgersi ad un personal training se si ha un abbonamento in una palestra o chiedere una serie di lezioni private a un professionista. Se ancora il dolore non è molto acuto, è sempre possibile seguire una serie di esercizi per cercare di migliorare la propria situazione.

Alcuni semplici esercizi casalinghi

Per chi lavora da casa e rimane molte ore al computer, può seguire questi due semplici consigli per rilassare le proprie articolazioni e migliorare la propria postura.

1: Dopo molte ore di computer, quando si sente che le proprie spalle sono dolenti è bene prendere una pausa e alzarsi dalla scrivania dove si sta lavorando. Una volta alzati, è possibile appoggiare la schiena a una parete e flettere le gambe fino a quando non raggiungono una posizione che formi un angolo di 90 gradi. Una volta che si è mantenuta la posizione per almeno un minuto, si può tornare alla posizione iniziale e ripetere almeno altre cinque o sei volte lo stesso esercizio.

2: Per chi vuole rinforzare i muscoli del collo e delle braccia, può seguire questo semplice esercizio con un elastico da palestra. È possibile acquistarlo in ogni negozio che vende articoli sportivi per pochi euro. Stando seduti a terra con la schiena ben dritta, alzate le braccia fin sopra la terra e allargatele il più possibile. Cercate di mantenere la posizione di massima apertura per almeno una quarantina di secondi. L’esercizio può essere ripetuto in una serie di almeno cinque ripetizioni la prima settimana e di dieci ripetizioni le settimane seguenti.

Come avete potuto vedere da questi due semplici esercizi, per migliorare la propria postura e la propria forma fisica non è obbligatorio recarsi in palestra. Anche se sarebbe opportuno incrementare la propria attività fisica, magari facendo delle passeggiate almeno tre volte la settimana, anche eseguendo questi ed altri esercizi di ginnastica posturale si può migliorare notevolmente la propria soluzione.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy