Mercoledì, 08 Aprile 2020
Come scegliere la piattaforma di trading

Come scegliere la piattaforma di trading

Se si vuole iniziare a fare trading online, è prima di tutto necessario scegliere la migliore piattaforma di trading online.
Quali sono quindi tutti quei fattori estremamente importanti per scegliere una piattaforma di trading online?

Cosa ci sarebbe da valutare nel momento in cui si sceglie un broker di trading online?
Vediamo dunque le caratteristiche, ordinate secondo un elenco con la nostra mini-guida su “Come scegliere la piattaforma di trading”.

Come scegliere dunque la piattaforma di trading?

Una piattaforma di trading online deve essere necessariamente scelta secondo alcuni determinati criteri.
Al giorno d’oggi le modalità per fare trading sono senza ombra di dubbio aumentate esponenzialmente. Il trading e ovviamente anche il trading online hanno ormai preso le redini del mercato, diventando il metodo di investimento più utilizzato e amato da molti.
In passato era necessario rivolgersi come minimo ad un esperto broker per capire come muoversi all’interno dei meandri dei mercati finanziari, con numerosi sottomercati e soluzioni che potrebbero risultare troppe per chi si avvicina oggi al mondo del trading online.



Per partire nel migliore dei modi a fare trading, è quindi necessario partire con una piattaforma valida, scegliendola accuratamente.
Il problema attuale è che esistono veramente numerose piattaforme di trading online che consentono di interfacciarsi con i mercati finanziari.

Piattaforme di Trading Online: cosa sono

Esistono moltissime piattaforme di trading online, gestite da broker.
Le migliori piattaforme trading guadagnano quindi in base alle transazioni che i loro clienti fanno all’interno della piattaforma.
Questo significa dunque che i broker hanno lo scopo principale di far guadagnare i loro utenti, che se saranno profittevoli saranno spinti a continuare ad investire sulle piattaforma.
Le piattaforme di trading online consentono al giorno d’oggi di fare trading su più strumenti in contemporanea, utilizzando strumenti finanziari alquanto complessi come:

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
  • Obbligazioni
  • Materie Prime
  • e molto altro ancora.

Le piattaforme di trading online presenti oggi sul web hanno prima di tutto il vantaggio di essere molto facili da usare, in quanto hanno una struttura estremamente semplice e capibile anche per chi non è molto esperto del settore.

Il software può essere prima di tutto direttamente online con i principali sistemi operativi (basta avere un browser web oppure direttamente uno smartphone Android oppure iOS).
Le piattaforme di trading online vengono dunque collegate direttamente al conto del cliente, e chiunque può quindi seguire il mercato semplicemente dal proprio smartphone, tablet o computer.
Attraverso le piattaforme di trading online è quindi possibile non solo visualizzare i mercati, ma anche agire all’interno di essi, immettendo, modificando oppure revocando gli ordini, comprando oppure vendendo allo scoperto.

Come funziona una piattaforma di trading online?

Come funziona quindi una piattaforma di trading online? Una piattaforma di trading online è un mezzo per entrare all’interno dei mercati finanziari. Gran parte delle piattaforme di trading online consentono di entrare all’interno dei mercati finanziari mondiali in maniera semplice.
Come è possibile vedere dall’immagine in copertina, all’interno di una piattaforma di trading sono presenti i mercati, che possono essere:

  • Apple
  • Google
  • EUR/USD
  • Oro
  • Argento
  • Etc

Accanto a questi mercati è presente il bottone “COMPRA” e “VENDI” oppure “LONG” e “SHORT”. Con il click di un semplice bottone è quindi possibile agire sul mercato, piazzando una posizione di acquisto o di vendita. Poi nelle posizioni aperte sarà possibile gestire queste posizioni aperte, ed eventualmente chiuderle.
Ovviamente il trading sulle piattaforme deve essere fatto secondo determinati criteri di Money Management.

Come valutare una piattaforma di trading online?

Quali sono dunque le svariate peculiarità che è necessario scegliere durante la scelta di una piattaforma di trading online?
Come è possibile scegliere una piattaforma di trading online che sia valida e funzionante?

Sicuramente prima di tutto è necessario che la piattaforma dove ci si sta apprestando a registrarsi sia regolata. Importante quindi controllare la presenza del sigillo CYSEC/FCA/MIFID all’interno delle pagine del broker. La registrazione nell’albo CONSOB è inoltre un’ulteriore garanzia di affidabilità.
Il deposito minimo è un aspetto cruciale per valutare la convenienza di un broker. Minore sarà il deposito minimo e maggiore sarà la convenienza del broker.
Importante anche poi la presenza di una piattaforma di trading demo, che consente di valutare il broker provandolo direttamente sul campo senza dover rischiare di investire i propri soldi su un broker che ancora non si conosce a menadito.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy