Giovedì, 30 Maggio 2024
Orologi in legno riciclati, l’ecologia rivoluziona il mondo della moda

Orologi in legno riciclati, l’ecologia rivoluziona il mondo della moda

Il riciclo è sempre più un’azione da seguire per chi vuole aiutare l’ecologia. Negli ultimi mesi, si sta affermando la moda d’indossare un orologio di legno riciclato al posto del tradizionale orologio di acciaio.

I materiali riciclati, sono sicuramente uno dei metodi più utilizzati in tutto il mondo per ridurre la quantità di rifiuti che ogni giorno sono inviati agli inceneritori. Proprio per questo motivo, artigiani e imprenditori amici dell’ambiente sono sempre alla ricerca di soluzioni innovative per riuscire a coniugare la loro passione nel realizzare nuovi prodotti da materiali considerati di seconda scelta.

In questa calda estate, gli orologi in legno costruiti da materiali di riciclo si stanno imponendo come uno degli accessori più richiesti. Dopo la moda degli occhiali e delle cover degli smartphone in legno, ora sembra giunto il momento di abbellire i nostri polsi con una serie di orologi dalle diverse forme e tipologia di legno. Infatti, invece di utilizzare delle vernici per colorare in maniera diversa gli orologi, molti artigiani preferiscono utilizzare le tonalità del legno. Il pino, il ciliegio e l’olmo insieme a tutte le altre tipologie di pianata offrono naturalmente una tavolozza di colori sgargianti e unici.



L’utilizzo di materiali sostenibili ed ecologici anche nei cinturini, è fatto proprio per seguire la linea di pensiero verde. Oltre a tutto questo, molte aziende s’impegnano a piantare delle nuove piante a ogni orologio venduto. Ripristinare le materie prime che si utilizzano per la costruzione di questi orologi in legno, è il primo passo verso la creazione di un’industria eco-sostenibile e amica della natura.

Associazioni come l’American Forests (un’associazione fondata senza scopri di lucro, che dal 1875 s’impegna nella conservazione forestale sul suolo degli Stati Uniti d’America) e la Trees for the Future (associazione che si occupa di realizzare progetti ecosostenibili nelle scuole) usufruiscono delle donazioni di queste aziende per lo sviluppo di nuove foreste e la creazione di una serie di progetti atti a proteggere la natura.

Le scelte ideologiche intraprese da questi imprenditori, che vogliono tutelare la natura e le aree verdi che ci permettono di respirare aria pulita tutti i giorni, con il passare degli anni dovrebbero sempre essere più incentivate da parte dei governi e dalla comunità europea. In questo modo, l’impatto dell’inquinamento industriale sull’ambiente che ci circonda potrebbe diventare quasi nullo.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy