Sabato, 21 Ottobre 2017
Come proteggersi dal freddo in inverno

Come proteggersi dal freddo in inverno

Con il passare degli anni, l’arrivo dell’inverno porta le persone in età avanzata a studiare una serie di metodi e di stratagemmi per rimanere al caldo in ogni situazione.

Non bisogna aspettare di diventare anziani per utilizzare questi trucchi, se si vuole rimanere al caldo anche nelle giornate più fredde dell’inverno. Grazie a una serie di piccoli e veloci consigli incrementerete le vostre conoscenze nel ripararvi dalle gelide temperature invernali.

Vestirsi a strati

Uno dei principi fondamentali, per chi vuole rimanere al caldo anche in inverno, è indossare dei vestiti a strati. Utilizzare un abbigliamento a strati, permette al caldo del corpo di rimanere riparato e crea uno strato di isolante verso l’esterno. Inoltre, è sempre opportuno avere una giacca o indossare un giubbino invernale resistente al vento e all’acqua. Minore sarà la zona esposta del vostro corpo, maggiore sarà l’isolazione e maggiore sarà il caldo che potrete mantenere al vostro interno.



Degli scienziati britannici, durante una serie di test in antartico hanno studiato come le persone locali hanno adeguato i propri vestiti alle rigide temperature di quelle zone. Per proteggersi nel migliore dei modi contro il freddo, utilizzano dai tre ai quattro strati di vestiti – in genere pellicce o di altri materiali molto spessi – per isolarsi nel migliore dei modi dal freddo e dal vento artico.

Proteggere le estremità

Coprire nel migliore dei modi le orecchie, le mani e i piedi e di estrema importanza se si vuole rimanere al caldo e isolarsi nel migliore dei modi dal freddo. Le sciarpe di lana possono essere un valido aiuto per proteggere le orecchie, il collo e la parte superiore del busto dal vento. I guanti, in particolare se sono foderati in pelliccia, sono l’ideale per chi vuole proteggere le mani dal freddo.

Per tenere i piedi al caldo, sono presenti in commercio una serie di stivali impermeabili, così come delle calze con delle solette termiche a batteria. Gli stivali Ugg non sono una scelta idonea, poiché non sono impermeabili all’umidità e all’acqua.

Grazie a questi semplici consigli, che tutti possono utilizzare ogni qual volta si trovano a decidere che vestiti mettere prima di uscire, si potrà essere sicuri di stare al caldo in ogni situazione. I guanti, le sciarpe e gli stivali per l’inverno sono dei capi che si possono utilizzare con tranquillità per molti anni.

Vestirsi a strati, o come viene detto da alcuni a cipolla, vi permette di rimuovere con semplicità alcuni strati di vestito quando vi trovare all’interno di qualche negozio o edificio. In questo modo, non suderete e la pelle al contatto con i vestiti rimarrà asciutta e calda.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy