Martedì, 16 Aprile 2024
Un impiegato, mentre lavora con una pessima qualità dell’aria nel suo ufficio.

L’aria che si respira al lavoro può rallentare la produttività

È ben noto che stare seduti tutto il giorno a una scrivania non è una grande idea. Ora si è scoperto, che negli uffici di tutto il mondo non si respira un’aria pulita e buona per il fisico. In particolare, in uffici dove non è possibile aprire una finestra.

La qualità dell’aria è un fattore determinante per incrementare la produttività e incrementare il livello di serotonina dei dipendenti. Una peggiore qualità dell’aria può diminuire le capacità decisionali di una persona anche del 50% o più.

Durante una ricerca effettuata da Joseph Allen è emerso che il colpevole di tutto questo, è l’anidride carbonica. La sua analisi si è svolta negli uffici della Harvard Chan School, dove ha sottoposto ingegneri, programmatori, creativi professionali e manager in diversi momenti della giornata. I ricercatori della equipe del dottor Joseph hanno incrementato e diminuito i livelli di anidride carbonica all’interno delle stanze degli uffici. A ogni variazione, hanno testato tutti i partecipanti al test su nove diverse tipologie di abilità cognitive; come rispondere a una crisi, pensiero strategico e come applicare le loro conoscenze a un’attività pratica.

I risultati del test

Maggiore è la concentrazione di CO2, minori sono stati i punteggi delle persone sottoposte ai test. Anche tenendo conto dei fattori non controllati dagli studiosi come la dieta, la quantità e la qualità del sonno e l’umore il valore dei test è diminuito in media del 15% quando il livello di CO2 ha raggiunto valori moderati(circa 945 parti per milione ppm). Nei moderni edifici per uffici, progettati per massimizzare l’efficienza energetica e dove il ricircolo dell’aria è minore, i livelli di CO2 possono raggiungere anche valori molto più alti di 1000 ppm.

In questi uffici, dove non è stato pensato all’accumulo dell’Anidride carbonica spesso il valore è molto più alto. A 1400 ppm per esempio, si è notato un calo del 50% della produttività in molte delle persone sottoposte al test. Al contrario, quando si è diminuito drasticamente il livello di Anidride Carbonica negli uffici, ai livelli dei moderni uffici detti verdi, il livello di produttività è incrementato del 172% nell’applicare le proprie conoscenze a un problema e del 97% nei casi di risposta a una crisi.

Misurare la qualità dell'aria a casa

Sei curioso di verificare la qualità dell’aria del tuo ufficio? In commercio sono presenti una serie di apparecchiature proprio per misurare la qualità dell’aria. In questo modo, in pochi secondi hai la possibilità di verificare la qualità dell’aria che stai respirando.

Nuvap N1 è una delle soluzioni più pratiche e meglio progettate. Compatibile con diversi modelli di Android e di iPhone è lo strumento ideale per scoprire quali sono gli inquinanti presenti nella tua casa e nel tuo ufficio. Grazie all’applicazione iOs e Android, puoi monitorare in tempo reale la qualità dell’aria anche quando sei lontano dalla tua abitazione o ufficio.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy