Martedì, 16 Aprile 2024
La centrale nucleare di Forsmark in Svezia

Svezia pronta al 100% di energie rinnovabili

Il 10 Giugno 2016, la coalizione al governo in Svezia e alcuni dei partiti in opposizione hanno fissato una data per il raggiungimento del 100% della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Inoltre, l’accordo promette condizioni migliori per la produzione di energia nucleare in Svezia e la costruzione di nuovi impianti.

L’accordo è stato presentato in una conferenza stampa congiunta, dove molte delle parti coinvolte hanno sottolineato che l’accordo è un notevole progresso nell’ambito dell’adattamento delle fonti di energia rinnovabile. Il consumo di energia elettrica in Svezia sarà coperto al 100% da fonti di energia rinnovabili entro il 2040.

Tale accordo, non ha impedito ad alcuni dei partiti di opposizione di festeggiare l’accordo come una importante vittoria nella disputa sull’uso dell’energia nucleare. Una delle imposte che doveva essere aggiunta sul nucleare è stata scartata e non è stata stabilita nessuna data per la sua scadenza.

Secondo SVT, Pernilla Gunther, che rappresenta la Democrazia Cristiana nei negoziati appena conclusi ha rilasciato le seguenti parole “Con questi negoziati abbiamo raggiunto l’obiettivo di ottenere un buon risparmio sull’energia nucleare, sia nel lungo che nel breve termine.”.

L’energia nucleate in Svezia, un tema politico molto controverso

La questione del nucleare in Svezia è da molti anni un tema controverso e molto spinoso. Dopo la catastrofe nucleare di Harrisburg nel 1980, un referendum ha sancito che entro il 2010 la Svezia doveva essere una nazione libera dal nucleare. Il referendum è stato ampiamente criticato, poiché non era presente la possibilità di votare per non abolire il nucleare.

Da allora è stato chiuso un solo impianto, mentre il Parlamento svedese ha approvato la costruzioni di nuove strutture più sicure per sostituire quelle vecchie. Il nuovo accordo, consente la creazione di 10 nuovi impianti. Non è da stupirsi, che in entrambi gli schieramenti ci siano dei pareri contrastanti sull’accordo che si è appena concluso.

Il problema principale, è che nessun governo si è ancora espresso sulla questione del rimuovere totalmente l’energia nucleare dal suo svedese. Fino a questo momento, non era presente nessuna scelta valida per risolvere il problema dell’approvvigionamento dell’energia elettrica. Con questo nuovo accordo, si è aperto uno spiraglio di luce, in quest’annosa diatriba che da anni reca scontento nella popolazione di tutta la Svezia.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy