Domenica, 17 Febbraio 2019
Cosa vedere e fare a Maratea

Cosa vedere e fare a Maratea

Località di villeggiatura rinomata e conosciuta in tutta l’Italia, Maratea è da sempre una delle mete preferite per chi vuole trascorrere le proprie vacanze in Basilicata. Le cinque vele e la bandiera blu che Legambiente ha riconosciuto a questa località, vi fanno capire quanto sia idilliaco rilassarsi in questo mare pulito e meraviglioso.

Per chi vuole trascorrere un fine settimana o una vacanza più lunga, le proposte a disposizione sono tante e adatte a ogni tipologia di budget o esigenza. Infatti, nei borghi di questa località si trovano strutture ricettive da 1 stella ai lussuosi hotel 4 stelle o 5 stelle. Ideali, per chi ha intenzione di coronare il proprio sogno d’amore con un matrimonio da favola a Maratea.



Dove dormire a Maratea

Se ci si vuole regalare una vacanza lussuosa senza farsi mancare nulla, l’Hotel Santavenere è sicuramente una delle strutture migliori tra cui scegliere. Questo hotel di Maratea a cinque stelle, dotato di un centro benessere dove farsi coccolare e di piscine coperte e all’esterno per chi si vuole rilassare sotto i caldi raggi del sole, vi offre camere dotate di tutte le comodità e una vista ineguagliabile.

Grazie all'ottimo rapporto qualità/prezzo, scegliere questa struttura vi permetterà di usufruire anche dei tanti servizi riservati agli ospiti. Inoltre, la cucina proposta dagli chef di questo hotel, che uniscono sapientemente i prodotti tipici di questa zona con le moderne tecniche di preparazione, manderanno in disibilio le vostre pupille gustative a ogni portata.

I borghi di Maratea

Come succede in moltissimi comuni italiani, la città di Maratea è suddivisa da numerose frazioni che compongono il comune di Maratea. Il Borgo, che si trova nella parte più a sud della vallata presente sul territorio, è il centro urbanistico dove sono nati i primi insediamenti in queste lande. Gli 11 borghi che formano Maratea, sono ricchi di monumenti e di attrazioni da visitare durante tutto l’anno.

In primavera, così come in estate, le spiagge di questa località diventano un viavai di famiglie e coppie che vogliono assaporare i caldi raggi del sole. Tra un tuffo nel limpido e cristallino Mar Tirreno, le spiagge di Maratea sono tra le più pulite d’Italia, si può pianificare con calma le attrazioni da visitare durante il proprio soggiorno.

Cosa vedere a Matera

Le cose da fare e vedere a Maratea sono molte, e da dove iniziare, dipende molto dalla vacanza che si vuole fare e dal tempo libero che si ha a disposizione.

Una delle attrazioni più visitate in assoluto, sono sicuramente le “Grotte di Marina di Maratea”. La loro entrata si trova sulle pendici del monte La serra, e sono adatte a tutte le persone. La loro piccola dimensione, circa 90 metri, le rende ideali anche per le persone che hanno paura di scendere nelle viscere della terra.

Le tradizioni religiose di questa località, che hanno dato origine a una serie di eventi e di manifestazioni folkloristiche che si concentrano nel periodo estivo, sono ben rappresentate sul territorio con quarantaquattro chiese e piccole cappelle. Questi luoghi di culto, restaurati e mantenuti in perfette condizioni grazie alla generosità degli abitanti di questi luoghi, durante il giorno possono essere visitate liberamente. I dipinti, gli altari e tutte le opere d’arte al loro interno rappresentano un patrimonio culturale e religioso si rara bellezza.

Il Cristo di Maratea, dal 1965 veglia dall’alto del Monte San Biagio tutti gli abitanti di questo comune. Realizzata dallo scultore Bruno Innocenzi per volere del Conte Stefano Rivetti, nella stagione estiva è luogo di culto e di ritrovo per tutte le persone che vogliono innalzare una preghiera in cielo.

Una volta raggiunta la vetta del monte, si può ammirare una spettacolare vista a 360° della costa e delle montagne di questo comune. Vista l’enorme affluenza di fedeli, durante l’estate è presente un servizio navetta tra la statua del Cristo e la Basilica di San Biagio. All’interno della Basilica, riposano le spoglie del santo patrono di Maratea.

Una volta raggiunta la vetta del monte, si può ammirare una spettacolare vista a 360° della costa e delle montagne di questo comune. Vista l’enorme affluenza di fedeli, durante l’estate è presente un servizio navetta tra la statua del Cristo e la Basilica di San Biagio. All’interno della Basilica, riposano le spoglie del patrono di Maratea.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi i nostri aggiornamenti mensili direttamente sulla tua e-mail.

Inquinamento e cause

La Mia Aria

Portale gratuito di informazione sull'ambiente, l'ecologia e il benessere


Riproduzione dei testi, anche parziale, tassativamente vietata.
Sito soggetto a controllo antiplagio DMCA e CopyScape


×
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy